Ambiente sos animali selvatici

Pronto soccorso Api infreddolite

Soccorrere api infreddolite.. qualcuno potrebbe sgranare gli occhi. Eppure è sempre più facile , anche a causa dei cambiamenti climatici e delle escursioni termiche elevate anche in primavera, trovare api e bombi, in difficoltà. Le troviamo incapaci di volare e di fare alcunché in attesa di una triste sorte: paralizzate dal freddo.

Soccorrere api infreddolite 1

DI COSA ABBIAMO BISOGNO

E’ importante recuperarle, servendosi semplicemente di una scatolina, di una fazzoletto di carta o di un bicchiere e deporle poi, una volta a casa,  in un contenitore trasparente ( una scatola di plexiglass , un contenitore Ikea…) che abbia ovviamente dei buchi per l’aria.
Inserire dello Scottex e un tappo di bottiglia, meglio se colorato, con un po’ d’acqua e zucchero e uno con sola acqua. Forse qualcuno vi avrà detto o avrete letto che e’ possibile dare anche qualche goccia di miele, ma diciamo che anche il miele che acquistiamo al supermercato può essere “tagliato” con sostanze non naturali che potrebbero essere dannose per la nostra amica già provata. Della buona acqua e zucchero o una sciroppo fatto velocemente con 3 cucchiaini di zucchero e pochissima acqua e fatto cuocere velocemente in una pentolina fino a diventare colloso ( poi fatto raffreddare) , sarà un toccasana.
Se siete dei veri Green maniacs potete aggiungere anche dei fiori all’interno della nuova sistemazione, che la vostra ape o bombo apprezzerà.

Soccorrere api infreddolite 2
DARE RIFUGIO ALL’APE

Tenetela all’interno della casa, così che possa scaldarsi e la sera spegnete le luci affinché possa riposare.
Se la sentirete ronzare prepotentemente  la mattina ,  vorrà dire che si sarà ripresa e potrete quindi lasciarla andare.
Liberatela se possibile in una zona ricca di fiori e meglio se il sole sarà alto in cielo .
Vi sembrerà assurdo soccorrere un’ape..invece avrete fatto la differenza in un mondo in cui api e bombi e tutti gli insetti impollinatori stanno subendo ogni sorta di attacco, tra cambiamenti climatici, pesticidi, riduzione di habitat e invasione di vespe orientali che stanno falcidiando i nostri alveari. 

Bombo infreddolito trovato sulla strada..UNA REGINA !

Ecco la mia Queen Bombo mentre si nutre in attesa di tornare a volare !

OGNI SINGOLO GESTO E’ IMPORTANTE

Non crediate che un singolo gesto non sia importante e forse anche a voi capiterà di salvare addirittura una Regina..un bombo regina! Esattamente come è capitato a me. E credetemi è stato magnifico vederla tornare a volare libera perché gli impollinatori sono i guardiani del nostro Futuro e della nostra esistenza. 

 

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE :

Gli impollinatori: quali sono gli insetti utili


–> Adotta un alverare e ricevi il miele del tuo alveare in adozione 

Doni etici per salvare le api

 

 

RICORDATI DI SEMINARE FIORI PER API  NEI VASI SUL TUO BALCONE O TERRAZZO 

SEMI PER API

Please follow and like us:
Pin Share

You Might Also Like

    Iscriviti alla newsletter Greenmaniacs Rimani aggiornato

    UA-173228041-1